9 Interessanti statistiche e fatti sul cloud computing (2021)

Probabilmente hai sentito parlare del cloud computing, anche se non sai di cosa si tratta.

E hai DEFINITAMENTE utilizzato il cloud computing, anche se non sai di cosa si tratta.

Il cloud computing esiste da un po 'di tempo, ma negli ultimi anni ha guadagnato sempre più importanza. 

A questo ritmo, il passaggio al cloud computing è una delle tendenze tecnologiche più importanti e sta definendo la nostra era.

E mentre queste statistiche sono buone se sei solo curioso, stanno anche raccontando molto di ciò che il futuro di Internet e della tecnologia sono.

Prima di entrare, lascia che ti spieghi brevemente cos'è il cloud computing, poiché è un concetto meno ovvio di "statistiche di Internet" o "statistiche sul commercio elettronico. "

Il cloud computing è in realtà una definizione ampia. In linea di massima, significa utilizzare risorse informatiche che non sono direttamente presenti o gestite direttamente per fornire potenza di calcolo.

Ecco un modo semplice di immaginarlo, per gentile concessione di Wikipedia (che ha più informazioni se lo desideri):

Cloud computing

Potresti avere un po 'di confusione sulla differenza tra cloud computing e web hosting. Soprattutto perché questo è un blog di hosting.

Per dirla semplicemente, l'hosting web offre semplicemente / utilizza lo spazio del server remoto per i progetti web. 

Il cloud computing può includere l'hosting web, ma anche molto di più. Perché il cloud computing stesso fa parte di molte cose diverse poiché più lavoro viene rimosso dall'hardware e nel software.

Quindi, quando si tratta di hosting:

Invece di affittare spazio su un singolo server fisico, stai utilizzando un server interamente digitalizzato. Il cloud hosting, ovvero l'hosting che utilizza il cloud, offre molte più opportunità di espandersi e ingrandirsi.

Ulteriori informazioni:

Puoi leggere le differenze generali tra cloud computing e web hosting qui, e più specificamente le differenze tra cloud hosting e web hosting qui.

Ma penso che sia una spiegazione sufficiente ... quindi tuffiamoci nelle statistiche!

Voce 1: Il mercato globale del cloud computing era di circa $ 272 miliardi nel 2018 e si prevede che diventerà MODO più grande nei prossimi anni.

Questa i dati ci arrivano da MarketsandMarkets. È una società rispettabile i cui servizi sono stati utilizzati da alcune delle aziende di maggior successo del mondo.

Ecco quindi cosa ci dicono MarketsandMarkets:

dimensione e crescita del mercato del cloud computing

La stima del 2018 per le dimensioni del mercato del cloud computing globale è di $ 272 miliardi.

(Sì, lo so che è già il 2021, ma questo rapporto è stato pubblicato nel 2019 e talvolta il costo della qualità è tempestività).

Comunque, i numeri qui sono pazzi, perché prevedono una crescita davvero forte ...

... Fino al raddoppio delle dimensioni del mercato entro il 2023, a $ 623 miliardi.

È assolutamente enorme, ed è un'ulteriore prova di tutto ciò che va sul cloud.

Ciò che è interessante è vedere la crescita per regione: praticamente ogni regione dovrebbe vedere molta crescita, con le proporzioni delle dimensioni del mercato che rimangono pressoché invariate.

Dang. Ma questo è il cloud computing in generale, non i sottoinsiemi del mercato del cloud computing.

Ho intenzione di entrare in alcune statistiche più specifiche ora:

Voce 2: la spesa globale per i servizi di cloud pubblico raddoppierà entro il 2023.

Potresti non avere familiarità con il termine "cloud pubblico". 

In poche parole: un cloud privato è un cloud utilizzato solo da una società / entità. Un cloud pubblico è un cloud utilizzato da più società / entità.

Non è la stessa cosa di un server dedicato o condiviso, ma ha una premessa / differenza simile simile.

Naturalmente, ci sono anche cloud ibridi: cloud pubblici che includono o si combinano con quelli privati. Alcuni di questi hanno server in loco. 

Questo articolo di Cloudflare, una delle principali società cloud, fa un buon lavoro spiegandolo se vuoi leggere più avanti.

Quindi, i cloud pubblici sono abbastanza popolari per ovvi motivi: costano meno e funzionano ancora bene. 

E la prova della loro popolarità è in questo stat dalla International Data Corporation (IDC), un gruppo di marketing leader a livello mondiale che esiste da decenni.

Eccolo:

spese di cloud computing per la crescita del cloud pubblico

I numeri sono in qualche modo simili all'ultima statistica, ma ciò non dovrebbe sorprendere. 

Gran parte della spesa cloud è il cloud pubblico, e questo mostra la stessa tendenza generale del mercato cloud globale. 

Naturalmente, ci sono differenze tra "spesa per" X e "dimensione del mercato di" X, ma sto divagando.

Penso che qui possiamo continuare a ottenere statistiche sui diversi tipi di servizi cloud:

Voce 3: i servizi di infrastruttura cloud sono i servizi cloud in più rapida crescita, con una crescita superiore al 40%.

Innanzitutto, un altro rapido spiegatore per i non familiari:

Infrastructure as a service (IaaS) è ​​un tipo di cloud computing in cui il provider ospita anche l'infrastruttura che sarebbe presente in un tradizionale data center in loco.

Ciò include (ma non si limita a) server, hardware di archiviazione, hardware di rete e virtualizzazione della piattaforma (e interfacce per gestirla).

Combina alcuni dei vantaggi del cloud computing e dell'hosting con quelli dei server direttamente in esecuzione: puoi gestire le tue risorse in modo più diretto, ma senza tutto il sovraccarico.

Si distingue dal cloud computing software come servizio (SaaS), in cui il provider ospita le applicazioni e le rende disponibili via Internet, ma non rende disponibili i componenti dell'infrastruttura.

È anche separato dalla piattaforma come servizio (PaaS), che fornisce strumenti hardware e software su Internet. PaaS viene spesso utilizzato per lo sviluppo di applicazioni.

Puoi leggere di più su IaaS quioppure scorrere fino alla prima illustrazione dell'introduzione.

Comunque, andiamo ai numeri.

La ricerca è stata condotta da Synergy Research Group e presentato a noi da Kinsta:

crescita del mercato del cloud computing e segmentata

C'è molto da decomprimere qui: non vengono misurati solo i cloud IaaS e SaaS, ma anche quelli pubblici e privati. Inoltre si mescola tra questi.

L'asporto complessivo, tuttavia: IaaS sta crescendo di più, comodamente oltre il 40% dal 2018 al 2019.

SaaS su scala aziendale è cresciuto del secondo, ma è ancora molto indietro. 

E, naturalmente, l'infrastruttura come industria del cloud computing di servizio è dominata dai giganti della tecnologia che conosci.

Quindi scompattiamo un po 'anche questo con il fatto successivo:

Articolo 4: Amazon è di gran lunga il più grande fornitore del cloud pubblico IaaS, appena sotto la metà del mercato.

Ora che sei chiaro su cosa sia l'infrastruttura come servizio e quali siano i servizi di cloud pubblico, possiamo affrontare questa statistica.

Questo è di Gartner, una società di ricerca leader a livello mondiale che è membro della SP 500.

Per ora puoi solo guardare la metà sinistra di questo grafico:

cloud computing iaas quota di mercato

Nel 2018, Amazon aveva una quota di mercato del 47.8% ... quasi la metà del mercato. Il suo principale concorrente è Microsoft, che ha conquistato il 15.5% del mercato nel 2018.

Ora vale la pena sottolineare che la quota di mercato di Amazon Web Services in realtà è diminuita dal 2017 al 2018, mentre Microsoft ha guadagnato.

Ma Amazon è ancora di gran lunga il provider cloud IaaS più dominante.

Perché è significativo che Amazon sia leader nel cloud pubblico come infrastruttura come servizio? Non è forse una parte di nicchia del cloud computing su cui concentrarsi?

Beh ... forse sulla carta, ma non in pratica.

Queste informazioni sono rilevanti perché significano che un sacco di aziende, soprattutto grandi, usano Amazon.

Ad esempio, Netflix utilizza Amazon Web Services, il che vale la pena notare perché è un importante concorrente nelle guerre di streaming.

In effetti, se usi Internet regolarmente, molti dei siti web che visiti e le app che usi sono in esecuzione sui server di Amazon ... quindi è direttamente pertinente per te.

Voce 5: nel 2019, l'adozione del cloud tra le imprese è stata del 94%.

Questo viene da Flexera, una grande azienda IT che gestisce oltre 30 MILIONI di server e dispositivi.

Quindi andiamo allo stat ... cosa significa "quasi universale"?

Questo:

cloud computing adozione del cloud

Innanzitutto, sì, è possibile che le aziende che rispondono alla nostra fonte abbiano maggiori probabilità di utilizzare il cloud in primo luogo.

Quindi c'è un certo pregiudizio di fatto. C'è anche una buona possibilità per questa distorsione in qualsiasi società che risponde a un sondaggio su Internet, tuttavia, quindi è difficile da evitare.

La buona notizia è che la ricerca è approfondita e da un'azienda rispettabile, quindi può essere solo così sbagliato.

Ad ogni modo, la statistica è piuttosto folle: significa che quasi tutte le aziende usano l'infrastruttura cloud e quasi tutti usano cloud pubblici.

Naturalmente, anche l'adozione del cloud privato è molto importante, rappresentando una forte maggioranza, poiché la maggior parte delle aziende utilizza almeno una rete di cloud pubblica e una privata.

E per quanto riguarda i tipi di organizzazioni che stanno adottando il cloud ... beh, passerò a quello successivo:

Articolo 6: le organizzazioni più piccole sono le più entusiaste della business intelligence nel cloud.

Prima di mostrarti il ​​grafico, lascia che ti spieghi cos'è il cloud business intelligence (BI):

È molto semplice, tanto quanto sospetti. Cloud BI significa strumenti per la business intelligence, come analisi, dashboard, misurazioni delle prestazioni (KPI) e così via, basati sul cloud.

Quindi andiamo a questo.

Il lavoro originale è stato svolto da Dresner Advisory Services e i punti salienti e i risultati chiave ci vengono presentati da Forbes.

Controlla:

importanza del cloud computing della BI per dimensione

La prima cosa che potresti notare è che questo grafico misura effettivamente più gradi di importanza percepita tutti insieme.

Quindi la media ponderata (il livello di OVERALL di importanza che gli strumenti di BI di cloud hanno per un'organizzazione) è più o meno la stessa per un'azienda con pochi dipendenti e una con migliaia.

MA, se osservi attentamente, molte più piccole organizzazioni (1-100 membri) classificano la BI cloud come "critica", il più importante possibile.

Confronta questo oltre il 20% da piccole organizzazioni con meno del 10% da organizzazioni con 1,000 a 5,000 membri.

Non fraintendetemi, gli strumenti di BI sono solo un sottoinsieme dell'enorme argomento che è il cloud. 

Ma praticamente ogni azienda che ha una sostanziale presenza online o investimenti è interessata o utilizza questa roba. In particolare, come mostrano i dati, quelli più piccoli.

Sulla nota del cambiamento delle pratiche commerciali, in seguito abbiamo questo:

Articolo 7: il 69% delle organizzazioni ha creato nuovi ruoli nei propri dipartimenti IT.

Questi dati provengono da IDG, o International Data Group, una società rispettabile che ho citato prima qui (l'IDC fa parte dell'IDG).

Ora, prima di mordermi la testa, questo non è il 69% di tutte le organizzazioni sulla Terra.

Ovviamente, molte aziende e organizzazioni no profit non hanno nemmeno dipartimenti IT. Questo è il 69% delle organizzazioni intervistate da IDG, circa 550 organizzazioni.

Ma anche se concedi che queste organizzazioni nel sondaggio hanno già maggiori probabilità di abbracciare la tecnologia cloud, questo ANCORA significa che sta emergendo una nuova tendenza.

Quindi, ecco altre informazioni sulla statistica:

cloud computing nuovi lavori per il cloud

Circa un terzo delle organizzazioni ha aggiunto un ruolo di architetto / ingegnere cloud e / o un ruolo di amministratore di sistemi cloud ai propri reparti.

Mi piace questa statistica perché è più radicata: tutti quei miliardi di spese e ricavi e percentuali di quote di mercato sono difficili da immaginare.

Ma questo? Questa è la natura del lavoro tecnologico che cambia sotto i nostri occhi.

Articolo 8: meno della metà delle organizzazioni sta crittografando i dati sul cloud.

Questo proviene da una fonte molto qualificata sull'argomento: Gemalto è un fornitore di protezione dei dati al servizio di alcune delle più grandi aziende del mondo.

Questa statistica è in realtà piuttosto semplice.

Quindi diamo un'occhiata a questo:

crittografia del cloud computing

Sì, poco meno della metà di tutti i dati aziendali sono archiviati nel cloud e poco meno della metà crittografa i dati sensibili.

Questo, se non lo sapevi, NON è una buona cosa. TUTTE le organizzazioni dovrebbero crittografare i dati sensibili nel cloud.

Ma non voglio diventare troppo duro. Le cose sono sfumate ... ed è quello che copriranno i prossimi articoli della coppia. 

Articolo 9: solo un terzo delle aziende ritiene che gli strumenti di sicurezza della rete tradizionali funzionino ancora bene nel cloud.

Questo deriva dal rapporto sulla sicurezza del cloud del 2019 (ISC) ². (ISC) ² è una delle organizzazioni di cibersicurezza più rinomate al mondo.

Il rapporto attinge alle enormi risorse dell'organizzazione, che includono migliaia e migliaia di organizzazioni membri.

E il motivo per cui questa statistica conta?

I fatti che ti ho mostrato fino ad ora hanno indicato la rapida crescita del cloud computing. Molte aziende stanno passando al cloud.

Ciò significa che molte aziende potrebbero disporre di strumenti di sicurezza esistenti che non sono attrezzati per la transizione.

Ecco cosa dicono:

gli strumenti di sicurezza del cloud computing funzionano o no

Poco meno della metà delle organizzazioni intervistate afferma che i loro strumenti esistenti hanno funzionalità limitate e il 17% afferma che i loro strumenti tradizionali non funzionano affatto.

In totale, ciò rappresenta all'incirca 2/3 che affermano che le loro soluzioni tradizionali sono limitate o non funzionano e solo poco più di un terzo che afferma di non avere problemi reali.

Quindi cosa impedisce a queste aziende di ottenere strumenti migliori per il cloud?

Andiamo al nostro bonus stat per scoprire ...

bonus:

Ho deciso di inserire questo perché si adatta così bene con l'ultimo (soprattutto perché provengono dallo stesso rapporto).

Ma dove l'ultimo ha mostrato l'efficacia degli strumenti tradizionali nel cloud, questo mostra ciò che impedisce alle aziende di ottenere strumenti migliori basati sul cloud.

Ecco qui:

barriere agli strumenti di sicurezza del cloud computing

La formazione del personale e dei budget sono le cose principali che impediscono alle aziende di migrare verso soluzioni di sicurezza basate su cloud.

Anche la preoccupazione per la privacy dei dati e la mancanza di integrazione con la tecnologia locale sono importanti.

In effetti, tutte le cose qui apparentemente riguardano una solida fetta di aziende.

Ma il gioco è fatto!

Concludiamolo, vero?

Conclusione

Questi fatti e cifre ti hanno lanciato molte cose diverse, inclusi gli acronimi che potresti non avere familiarità.

Ma un aspetto fondamentale è che questa roba, distante e tecnica come può sembrare, è molto rilevante per te.

Usi il cloud computing sempre, sempre di più la rete, Software, e giochi migrare.

Qualunque cosa ne pensi, il cloud sta prendendo il sopravvento. Potremmo anche capirlo meglio.

E se vuoi ottenere qualche informazione più approfondita, o semplicemente controllare i miei reclami, bene!

Puoi farlo controllando il mio elenco di riferimenti di seguito.

Referenze

Mercati e mercati sulla dimensione e crescita prevista del mercato globale del cloud computing:
https://www.marketsandmarkets.com/Market-Reports/cloud-computing-market-234.html

IDC sulla crescita della spesa per servizi cloud pubblici:
https://www.idc.com/getdoc.jsp?containerId=prUS45340719

Crescita del mercato cloud per segmento:
https://kinsta.com/blog/cloud-market-share/

Quota di mercato IaaS:
https://www.gartner.com/en/newsroom/press-releases/2019-07-29-gartner-says-worldwide-iaas-public-cloud-services-market-grew-31point3-percent-in-2018

Flexera sulla% degli intervistati che utilizzano il cloud:
https://www.flexera.com/blog/cloud/2019/02/cloud-computing-trends-2019-state-of-the-cloud-survey/

2019, stato della cloud business intelligence:
https://www.forbes.com/sites/louiscolumbus/2019/04/07/the-state-of-cloud-business-intelligence-2019/#2dcbd458287a

Riepilogo esecutivo del sondaggio cloud IDG (International Data Group) 2018 (nuovi posti di lavoro creati a pagina 6):
https://cdn2.hubspot.net/hubfs/1624046/2018%20Cloud%20Computing%20Executive%20Summary.pdf

Gemalto sullo stato della sicurezza delle organizzazioni nel cloud:
https://safenet.gemalto.com/cloud-security-research/

2019 (ISC) ² report sulla sicurezza del cloud (problemi con gli strumenti di sicurezza tradizionali e ostacoli alla migrazione al cloud):
https://www.isc2.org/-/media/ISC2/Landing-Pages/2019-Cloud-Security-Report-ISC2.ashx?la=enhash=06133FF277FCCFF720FC8B96DF505CA66A7CE565